Telegestione e Risparmio Energetico

La centralizzazione della gestione di sistemi energivori, anche distanti fra loro, sono la base per lo studio della gestione energetica con scelta dei migliori salti termici e dell’uso temporale dell’impianto con il conseguente risparmio di energie che tutti saremo costretti ad applicare . E’ importante però poter installare un sistema di telegestione anche su impianti esistenti, con sistema wireless con sistemi di trasmissione dati universali compatibili con maggiori linguaggi di comunicazione lan. bac net, ect
Noi utilizziamo sistemi diversi, con uso di un cloud nel quale si possono scaricare attraverso IP statico valori relativi a processori di impiantistica riscaldamento e condizionamento, refrigerazione, analisi di assorbimento elettrico, conta impulsi per gas acqua ect . Fino a analisi di produzione energia elettrica con cogeneratori o da impianti fotovoltaici tutto ciò per poter gestire la tempistica dell’impianto e il miglior rendimento d’uso.
Ciò si concatena con processi e sistemi di componenti elettrici (inverter) per ottimizzazione i processi industriali. Oggi l’uso di unità energivore multiple permettono, con spese modeste, di installare un inverter su di un gruppo master e quindi lasciare gli altri come slave, l’integrazione del ns sistema di gestione in cloud permette di mettere in colloquio diversi sistemi e quindi la razionalizzazione dei consumi.

Chiedeteci un intervento tecnico e conoscitivo  per:

– Pacchetti dI  telegestione
– Monitoraggio consumi certificabili per analisi carbon TAX

Per prima cosa bisogna rivalutare il calcolo dimensionale originario. Il fabbisogno attuale dovuto all’esercizio dell’impianto, il suo naturale invecchiamento e la riprogettazione dell’impianto/sistema con studio di nuovi consumi energetici.

Chiedeteci informazioni e valutazioni per la riqualificazione e l’asservimento legislativo di impianti vecchi.

Avete un vecchio impianto fuori norma, difficilmente riparabile, con ricambi obsoleti che volete far valutare per un consentirne il prosieguo di un buon funzionamento?

INTERPELLATECI! richiedete informazioni poiché con studio di fattibilità appropriato è possibile rigenerare e asservire l’impianto obsoleto, secondo le nuove normative e cosa importante a volte, con limitate spese, l’impianto di refrigerazione può essere rigenerato.

Vi mancano documenti, certificazioni legge 46/90, PED / ANCC / ISPESL, certificazioni DM 37?
Possiamo analizzare il vostro impianto, eseguire verifiche di asseverazione e ricostruire documentazione oggi obbligatoria.

NON ESITARE A CONTATTARCI!

Cognome e Nome (necessario)

Email (necessaria)

Interessato a

Il tuo messaggio

Antispam

Comments are closed.